La parola ai partner: Fondazione Arché Onlus

Il percorso fatto insieme a fondazione archè onlus

Dalla Fondazione Arché Onlus, Alfio di Mambro, responsabile del Centro Studi e formazione, e Alice Pennati, della Segreteria generale e progettazione, ci raccontano le prime impressioni relative agli incontri di co-progettazione avuti nell’ambito del progetto Primi Mille Giorni, in cui si stanno delineando le basi per diverse aree di indagine scientifica.

La partecipazione a questa prima fase di ricerca ci ha consentito di entrare in contatto con la realtà del cibo di qualità e dell’impatto che l’alimentazione ha sulla sua salute, in special modo del bambino. Tematiche che conoscevamo in maniera superficiale. È dunque stata un’occasione per noi di conoscere un mondo complesso ed interessante e acquisire, già in questa fase, conoscenze che prima non avevamo.

Inoltre, il rapporto con i ricercatori delle scienze cosiddette “dure”, con il loro linguaggio, con l’approccio e la visione dei fenomeni e le metodologie di ricerca, è stato per noi fortemente generativo.

L’apertura del gruppo, inoltre, ha dato la possibilità ad ognuno di esprimersi e di raccontare la propria storia e i propri obiettivi, facendo sentire ognuno a proprio agio, ciò ha permesso un nostro autentico e profondo coinvolgimento, rendendo la finalità della ricerca condivisa con tutti i partecipanti, nonostante l’eterogeneità del gruppo.”

DOVE STIAMO ANDANDO

Con questo progetto, auspichiamo che la creazione di una connessione sinergica tra i molteplici interlocutori territoriali possa promuovere una visione d’insieme e un’alleanza, garantendo azioni di prevenzione e tutela della salute e dell’educazione rivolta agli individui e al nucleo familiare.

Pensando al futuro

“Il nostro obiettivo è quello di acquisire quante più competenze possibili e renderle “contaminanti” all’interno della nostra Organizzazione, e nell’ambito più allargato del terzo settore con cui ci confrontiamo tutti i giorni.

Il nostro approccio, da sempre tende alla presa in carico globale e al sostegno, in particolare del nucleo madre-bambino in termini di integrazione ed inclusione sociale, ma anche di promozione della salute e, dunque in generale di buona qualità della vita. Grazie alla partecipazione a questa Ricerca, amplieremo il nostro modello focalizzando anche l’attenzione su questi temi, che entreranno a far parte degli interventi quotidiani.”

 

CHI È FONDAZIONE ARCHÉ ONLUS

Fondazione Arché Onlus realizza progetti a Milano, Roma e San Benedetto del Tronto, grazie all’impegno di volontari e operatori che favoriscono la cura dei legami familiari più fragili e lo sviluppo di una comunità più coesa e matura, operando nelle seguenti aree: accoglienza in comunità; housing sociale; servizi in ospedale; sostegno alle famiglie sul territorio, educazione alla cittadinanza; inclusione lavorativa.

QUALI SONO I SUOI PUNTI DI FORZA?

  • Affiancare negli ospedali nuclei mamma-bambino vulnerabili con servizi di accoglienza e cura, con focus specifico sui primi anni di vita.
  • Creare una rete di lavoro strutturata che funga da «ponte» tra ospedale e territorio, tra luoghi di cura e servizi di assistenza psico-sociale, tra luoghi di accoglienza e territori.
  • Accompagnare nuclei mamma-bambino all’interno di strutture comunitarie di accoglienza e appartamenti di avviamento all’autonomia, con l’obiettivo di supportarli anche nei processi di accudimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Articoli recenti

archivi

Archivi

Iscriviti alla newsletter