Fondazione COMITANS

La Fondazione COMITANS vuole affrontare sfide sociali, con lo sguardo rivolto a persone in condizione di fragilità, sostenendo attività selezionate nei campi del sociale, dell’arte e cultura e della ricerca scientifica.

Storia e Vision

Un luogo d’incontro di donne e uomini di pensiero

La Fondazione COMITANS è nata grazie al lascito di Vincenzo Viti che fortemente desiderava la creazione di una struttura dedita a sostenere ogni forma di iniziativa volta alla promozione dell’educazione, dell’arte e della cultura, della ricerca scientifica, con particolare riguardo agli individui e alle popolazioni che vivono in stato di malattia, debolezza, emarginazione, sofferenza, solitudine sociale, bisogno e/o devianza, secondo l’ispirazione cristiana della vita.

Con una visione estremamente attuale, Vincenzo Viti non aveva individuato una finalità specifica, ma aveva espressamente lasciato libertà di azione, abbracciando vari settori e indicando tra l’altro, che la fondazione doveva essere un “luogo d’incontro di donne e uomini di pensiero”.

Inizialmente questa mancanza di focus ci ha creato perplessità, ma poi abbiamo capito che tale “lacuna” ci regalava, in realtà, la libertà di agire in modo trasversale e intersettoriale. Abbracciare le diverse prospettive che compongono le attuali sfide sociali (prospettive scientifiche, sociali, ambientali, culturali, spirituali, ecc.) permette, secondo la nostra visione, di generare un movimento di valori rivolto alla collaborazione, all’integrazione, alla cooperazione e al dialogo riguardo a specifici temi e obiettivi.

Mission

Fondazione COMITANS vuole affrontare sfide sociali, con lo sguardo rivolto a persone in condizione di fragilità, sostenendo attività selezionate nei campi dell’educazione, dell’arte e cultura e della ricerca scientifica. Accompagnando i diversi attori che vogliono dare risposte alle situazioni di fragilità, la Fondazione facilita e promuove uno scambio e un movimento intersettoriale di valori, nell’ottica di una visione globale, sistemica e integrata dell’essere umano e dell’ambiente in cui vive.
Non lo fa erogando fondi tramite bandi formali e rigidamente costruiti secondo i più tradizionali parametri e indicatori di efficienza, ma

creando e sostenendo il dialogo e la collaborazione tra realtà diverse, che siano convergenti su temi comuni.

Di volta in volta, e per un periodo di circa tre anni, Fondazione COMITANS individua una sfida sociale da osservare e affrontare in modo trasversale, identificando gli interlocutori più adatti e in sintonia con i suoi valori. L’obiettivo è muovere e far incontrare diversi valori per creare nuove e più ampie sinergie, necessarie per affrontare sfide complesse e promuovere una trasformazione culturale e sociale.

Cecilia Bartolucci

Presidente

Leggi la Biografia

Laureata in Chimica, da quando ha cominciato la carriera di ricercatrice al CNR nel 1999, la sua motivazione principale è sempre stata la curiosità e il desiderio di ampliare la conoscenza, soprattutto del mondo biochimico e di ciò che lega salute e malattia. Ha lavorato in vari settori studiando la funzionalità di proteine coinvolte in processi biochimici fondamentali e contribuendo all’ottimizzazione di antibiotici e farmaci contro l’Alzheimer. Da sei anni lavora ad un progetto interdisciplinare del CNR, che partendo dalle grandi sfide del nostro secolo quali ambiente, salute, alimentazione, energia, etc., integra la conoscenza scientifica con le esigenze sociali. Vincitrice di borse di studio, tra cui von Humboldt e NATO-fellowships, ha trascorso molti anni all’estero, spinta dalla passione per le lingue e altre culture. Vive circondata da musicisti e libri.

Luigi Altomare

Vicepresidente

Leggi la Biografia

Laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Radiodiagnostica presso l’Università Federico II di Napoli. Fondatore e attuale Consigliere Delegato IPE (Istituto per ricerche ed attività educative Collegi Universitari – Ente morale). Coordinatore nel 1988 e promotore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma (UCBM). Nel tempo ha ricoperto numerose cariche all’UCBM, tra cui: Direttore Area Sviluppo e Progetti Speciali, Delegato alla Ricerca, Membro del Comitato Esecutivo, Segretario Generale, Direttore Amministrativo, Membro del Consiglio di Amministrazione. È stato docente di Radiologia dell’apparato muscolo scheletrico. Ha fatto parte del Senato Accademico e della Giunta Rettorale. Ha svolto ricerche nell’ambito della Radiologia muscolo scheletrica e si è sempre occupato di Governance e Gestione aziendale. È Socio fondatore e Membro dell’Associazione Campus Bio-Medico di Roma.

Luciano Cellai

Consigliere

Leggi la Biografia

Laureato in Chimica presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, Ricercatore presso l’attuale Istituto di Cristallografia del CNR, successivamente Dirigente di Ricerca e Direttore f.f. dello stesso Istituto. Attualmente in quiescenza. Nell’ambito della propria attività professionale ha compiuto in particolare studi sulle relazioni struttura-attività come strumento fondamentale per lo sviluppo di nuovi farmaci. Ha trascorso vari periodi di ricerca negli USA ed in Germania collaborando a studi su polimerasi virali e batteriche. Ha collaborato alla ricerca di nuovi farmaci in associazione con numerose industrie farmaceutiche. Si è anche dedicato alla sintesi automatica di oligonucleotidi sia come potenziali nuovi farmaci con meccanismo di azione innovativo, sia come componenti di modelli di sistemi biologici. Ha ricevuto incarichi di insegnamento presso le Università di Roma La Sapienza, L’Aquila e Siena. Autore di circa 100 pubblicazioni. Ha svolto attività sociale come rappresentante ANPRI nella RSU CNR RM2.

Eugenio De Rosa

Consigliere

Leggi la Biografia

Personalità di rilievo del mondo musicale degli ultimi cinquant’anni Eugenio De Rosa ha seguito un percorso artistico ricco di esperienze culturali significative. La sua lunga attività professionale di pianista concertista lo ha visto con successo sulla scena internazionale, dall’Europa agli Stati Uniti, dal Medio Oriente al Giappone ed è stata accompagnata da un’attività didattica significativa, a livello nazionale e internazionale. È stato direttore di due importanti Conservatori, quello di Perugia e quello di Cagliari. La direzione del Conservatorio di Cagliari si è unita alla direzione artistica della Fondazione Teatro lirico “G.P. da Palestrina” della stessa città. Da lì è nata la sua esperienza nel mondo della lirica ad alti livelli che lo ha portato, successivamente, ad essere protagonista anche in altre realtà, prima tra tutte la Fondazione “Teatro Massimo” di Palermo.

Cristina Delicato

Consigliere

Leggi la Biografia

Laureata in Economia con Master in marketing e comunicazione, dopo una pluriennale esperienza aziendale nel largo consumo e nelle telecomunicazioni, ha seguito la passione per il sociale che l’ha accompagnata fin da piccola anche nel volontariato. Dopo un’intensa esperienza presso la Fondazione Telethon, è attualmente direttore dell’area raccolta fondi dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. Convinta che la partecipazione attiva contribuisca in modo costruttivo al cambiamento, è consigliere direttivo dell’Associazione Italiana Fundraiser e docente per la Fundraising School e nel Master in Fundraising, comunicazione e management per gli enti ecclesiastici e le organizzazioni religiose. Arti visive, teatro, cinema e sport rappresentano uno stimolo continuo per professione e vita privata, in cui forte è la dedizione agli affetti famigliari.

Irene Grassi

Segreteria

Leggi la Biografia

Laureata in Lettere Moderne, nel 2018 ha conseguito il Master in Fundraising, Comunicazione e Management per gli Enti Ecclesiastici e le Organizzazioni religiose. Si è occupata della redazione di bilanci sociali, newsletter e social media per diverse organizzazioni non-profit. Oggi è nello Staff della Fondazione Comitans e si occupa delle attività che vanno dal segretariato alla comunicazione e alle relazioni con il pubblico.

ORGANO DI CONTROLLO DELLA FONDAZIONE COMITANS

  • Avvocato Stefano Capponi, presidente
  • Avvocato Alessandro Corsi
  • Avvocato Stefano Sbardella

Fondazione Comitans è associata a

Fondazione

Fondazione Comitans vuole affrontare sfide sociali con lo sguardo rivolto a persone in condizione di fragilità.

Cosa facciamo

Cibo, infanzia e salute. I primi mille giorni: promuovere un approccio integrato tra alimentazione e nutrizione.

Sostienici

Sostieni Fondazione COMITANS e le sue attività attraverso una donazione con bonifico bancario.